• English
  • Français
  • Italiano
  • Español
Inghilterra 1
Tu sei qui:Home / NEF / NEF 2015 / Notizie in Famiglia - 14 Marzo 2015 / Vita della Congregazione
12/03/2015

Vita della Congregazione

Una vicinanza a quelli che soffrono nella società

Vita della Congregazione

L’attività di catechesi di Ciudad del Este (Paraguay) si trova di fronte a un numero elevato di giovani consumatori di droghe e di alcool. La risposta per alcuni era - ed è tuttora - senza appello: l’allontanamento.

Con il progetto Papetra (acronimo di Pastorale di Prevenzione, Spiritualità e Cura) si sceglie un’altra soluzione. Dal 2010-2011, si cerca, infatti, di affrontare questo problema della società favorendo l’accoglienza e la prevenzione basandosi su tre elementi: l’arte, la cultura e la spiritualità. Padre Fulgencio Ferreira scj, che è all’origine del progetto in particolare dopo aver difeso la sua tesi di dottorato su questo argomento, ce ne parla in un modo più diffuso.

Il Salvatore, prima di ascendere al cielo, ha affidato ai suoi discepoli di tutti i tempi, la missione di annunciare il Vangelo a tutta la creazione, sottolineando tre aspetti interessanti: “andate e istruite, andate e battezzate, andate e guarite”. Ancora non abbiamo scoperto questo terzo aspetto e non abbiamo sviluppato la funzione terapeutica del Vangelo e della pastorale che continua a essere un punto debole per non dire un debito della nostra Congregazione. Il nostro santo Fondatore dice che dobbiamo assumere quei compiti che gli altri non vogliono o non possono assumere.

La Sofferenza Sociale associata al consumo abusivo di alcool e di altre droghe è una problematica complessa, che esige, pertanto, risposte complesse, integrali e umanizzanti. In questo ambito la Chiesa e la Congregazione hanno qualcosa da dire e da fare: questa problematica richiede una risposta Adatta, Specializzata con una dimensione Spirituale.

La Sofferenza Sociale è un appello per noi, appello che a volte non trova una risposta favorevole nel nostro cuore. PAPETRA (Pastorale di Prevenzione, Spiritualità e Cura) nasce come una risposta per arricchire la Pastorale della Chiesa con una dimensiona preventiva, offrendo uno spazio per lo sviluppo di abilità a favore della vita. Dispone infatti di una scuola di Calcio, un’Accademia di Ballo e due laboratori di musica: Chitarra e Flauto a Ciudad del Este, Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù. Per la Cura ci affidiamo a una struttura che si chiama Cura Ambulatoriale, che funziona in due locali: uno nella Parrocchia e l’altro in un ambulatorio medico finanziato dalla Municipalità di Ciudad del Este.

Siamo coscienti che con la Pastorale non possiamo vincere la Sofferenza Sociale, possiamo però ridurre il suo impatto negativo, possiamo fare in modo che la situazione di sofferenza non si prolunghi, che diminuiscano le condotte aggressive e i processi distruttivi. Con la vicinanza possiamo sanare l’infermità presente nelle relazioni umane e nel tessuto sciale, perché la vita si svolga in modo sano e fecondo. “Sono venuto perché abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza”, dice Gesù. Con PAPETRA, Betharram tende, a quelli che soffrono nella società, il ramo che salva per liberarli dai vizi che impediscono la crescita della vita.

Fulgencio Ferreira, scj

 

L’Associazione PAPETRA è impegnata a rendere la persona in grado di avere una condotta preventiva, unica condizione perché si arrivi a sconfiggere il consumo di droghe. Il trattamento comunitario è teso a offrire ai nostri bambini e adolescenti un’ occasione per acquisire abilità grazie alle quali potranno affrontare la vita, mettendo in pratica i valori e le buone abitudini perché quando viene loro offerta la droga, sappiano dire di no”.

 

Attualmente ci sono 12 persone che sono state preparate per portare avanti il Progetto PAPETRA. Quattro persone gestiscono le strutture di Prevenzione, tre persone sono impegnate nel Trattamento Ambulatoriale, due persone stanno coordinando la costruzione del “Foyer di Cristo”, futura residenza di lunga permanenza, cioè una comunità terapeutica per la riabilitazione e il reinserimento sociale. Tre stanno lavorando nella Clinica e in altri ambiti riguardanti la raccolta di fondi e il supporto tecnico.
La cura della Sofferenza Sociale associata all’abuso di alcool e altre droghe deve essere: adeguata, specializzata e con aiuto spirituale. A partire dalla Pastorale offriamo vicinanza, sostegno umano e spirituale, aspetti che l’Istituzione e la Tecnica non offrono.
Qui la Chiesa ha qualcosa da dire e qualcosa da fare. L’Associazione San José ha offerto il terreno in comodato per la costruzione della Clinica di Disintossicazione Programmata. (vedi foto).

Azioni sul documento

nef

NEF logo portletNEF, NOTIZIE IN FAMIGLIA

Nef è il bollettino ufficiale della Congregazione del Sacro Cuore di Gesù di Betharram.
La redazione è a cura del Consiglio Generale.

Per leggere la NEF puoi consultare l’apposita sezione del portale che contiene anche l'archivio degli anni scorsi.

Qui sotto gli ultimi tre numeri pubblicati...