• English
  • Français
  • Italiano
  • Español
Calamuchita 1
Tu sei qui:Home / Attualità / News 2022 / Visita alle religiose di Ban Marina, alle Orsoline della scuola Regina, e ai Padri del PIME
Thailandia - Vicariato, 12/07/2022

Visita alle religiose di Ban Marina, alle Orsoline della scuola Regina, e ai Padri del PIME

Nei giorni trascorsi in Thailandia, P. Gustavo e P. Enrico, hanno incontrato anche alcune comunità religiose che a vario titolo collaborano con i missionari Betharramiti.

Visita alle religiose di Ban Marina, alle Orsoline della scuola Regina, e ai Padri del PIME

Le Religiose Missionarie del Sacro Cuore di Gesù e Maria, fondate a San Sebastián (Spagna) nel 1926, da Marie-Charlotte Dupouy con l'aiuto di P. Hyppolite Paillas scj, sesto Superiore Generale dei betharramiti. In Chiang Mai accolgono un gruppo di ragazze che imparano a confezionare abiti.

Le Orsoline (dell’Unione Romana) un Istituto Religioso Internazionale, di diritto pontificio e voti perpetui, che ha ereditato e fatto propria la spiritualità e il carisma di S. Angela Merici, che è riconosciuta come Prima Madre e Fondatrice (1535). In Chiang Mai dirigono una scuola di oltre 1600 alunni. P. Thanit scj è il loro cappellano.

I missionari del PIME (Pontificio Istituto Missioni Estere, fondati nel 1850) che recentemente hanno lasciato il Centro di Fang alla diocesi di Chiang Mai, la quale a sua volta l’ha affidata ai betharramiti. In questo Centro alcuni religiosi del PIME continuano a sostenere l’opera dei nostri confratelli soprattutto con le adozioni a distanza. P. Gustavo e P. Enrico hanno fatto visita a P. Raffaele, responsabile del nuovo centro di recente costruzione, nei pressi dell’aeroporto di Chiang Rai.

Azioni sul documento

« ottobre 2022 »
ottobre
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
nef

NEF logo portletNEF, NOTIZIE IN FAMIGLIA

Nef è il bollettino ufficiale della Congregazione del Sacro Cuore di Gesù di Betharram.
La redazione è a cura del Consiglio Generale.

Per leggere la NEF puoi consultare l’apposita sezione del portale che contiene anche l'archivio degli anni scorsi.

Qui sotto gli ultimi tre numeri pubblicati...